PAO – PINGUINI E ARREDI URBANI

BIBLIOTECA CIVICA MOME – CHIVASSO

Pao – Pinguini. Il marchio di fabbrica dell’artista, che fin dall’inizio della sua attività  gli ha permesso di essere riconosciuto in tutta Europa per la sua incredibile e unica creatività.

Il non-luogo in questo caso, si anima diventando il suo animale simbolo, caratterizzato da una semplicità cromatica e di concetto che rispecchia la genialità del suo creatore.

Intervento realizzato grazie al contributo e al sostegno di Associazione Culturale Alternative Karming, in collaborazione con il del Comune di Chivasso, Libera Nomi e Numeri contro le Mafia, Biblioteca Civica MOME, Unipol SAI – Agenzia Colia, XXL Cafè.

Photo/video credits : Immonda Tv 

 

PAO

Il Paopao nasce nel 2005 dall’artista Pao come conseguenza della sua attività artistica.

 

Lo Studio si sviluppa ulteriormente dall’incontro con la graphic designer Laura Pasquazzo, avviando numerose collaborazioni. In 20 anni di attività lavorano in tantissimi campi.

Tra cui arte non convezionale, grafica, web design, allestimenti e decorazioni, merchandise, produzione e promozione di oggetti, allestimento mostre, cataloghi, immagini coordinate, videogiochi e cartoni animati e tanto altro.

 

“Si rende oggi necessaria un’opera di demolizione del mito dell’artista-divo che produce soltanto capolavori per le persone più intelligenti.
 Occorre far capire che finché l’arte resta estranea ai problemi della vita, interessa solo a poche persone. E’ necessario oggi in una civiltà che sta diventando di massa, che l’artista, scenda dal suo piedistallo e si degni di progettare l’insegna del macellaio (se la sa fare)”

 

Bruno Munari

 

Vai alla mappa!

BIBLIOTECA MOVIMENTE

Piazzale 12 Maggio 1944 – Chivasso (TO)

ARREDI URBANI CIRCOSTANTE ALLA BIBLIOTECA

 

HOME