Autore: Carina Sabau

pao-pinguini

Pinguini – opera su arredi urbani

Paolo Bordino, in arte PAO, nato a Milano il 28 ottobre 1977, si affaccia nel mondo della street art nel 2000 con un approccio creativo e innovativo.

La sua fama si è diffusa in maniera significativa per merito delle sue opere, tra cui i famosi pinguini dipinti sui paracarri.

Scrive il Corriere della Sera: “Primi anni Duemila: a sorpresa, negli angoli più disparati della città, paracarri di triste cemento grigio si vestono di colore e si trasformano in buffi pinguini”. Infatti, uno degli scopi principali del noto writer è quello di re-interpretare i contesti urbani, donando loro nuovi colori e nuovi aspetti distaccati dal grigiore e austerità della città.

PAO, definito come “colui che dipinge i pinguini”, ha ridato un nuovo aspetto giocoso alla città, attirando la curiosità dei passanti, dai più grandi ai più piccoli. Persino l’artista stesso è rimasto stupefatto dalla notorietà derivatagli dalla creazione di questi simpatici personaggi, nati inizialmente un po’ per gioco, un po’ per un ideale di riprendersi gli spazi che la città ha sottratto a ogni cittadino e per sfuggire al senso di oppressione che lo spazio urbano offre. l

pao-pinguini

La produzione artistica di PAO non si è limitata esclusivamente alla street art ma si è prestata anche alla partecipazione a mostre temporanee o a mostre personali create e curate direttamente dall’artista, come “Mondotondo”, svoltasi nel 2010. Durante tale mostra, Pao ha presentato 40 opere includendo anche dipinti su tela, sculture, opere su vetroresina e così di seguito. Anche in questa occasione, l’artista ha confermato il suo spirito giocoso creando un mondo immaginario abitato non solo dai celebri pinguini, ma anche da coccodrilli, mostri e animali che hanno lo scopo di trasportare lo spettatore e la spettatrice in una realtà fantastica e vivace. 

Da pinguini in vesti di James 007, imitazione del famoso agente segreto James Bond, a quelli un po’ ribelli decorati con borchie e sguardo risoluto, PAO ha costruito una vera e propria colonia di questi simpatici, e spesso buffi, personaggi.

Tale realtà è stata introdotta anche nel contesto chivassese, intervento realizzato grazie al contributo e al sostegno di Alternative Karming A.P.S., in collaborazione con il Comune di Chivasso, Libera Nomi e Numeri contro la Mafia, Biblioteca civica MOME, Unipol SAI – Agenzia Colia, XXL Cafè.

Sicuramente, ciò che è facilmente deducibile dalla contemplazione di questi nuovi “eroi” non convenzionali è la spensieratezza dell’artista, trasmessa direttamente al pubblico osservante. 

 

pao-pinguini

ULTIMO INTERVENTO

vesod-respira

Nice and the Fox - Growing each other - GOAL 4 - Istruzione di qualità

L’opera, realizzata sulla parete esterna dell’Istituto Comprensivo del Comune di Brusasco, si rivolge ai più piccoli e ha l’intento di illustrare l’importanza del rientro a scuola e della didattica in presenza.

Viola Gesmundo – La natura sostiene la città

Le tematiche affrontate da Viola rivelano una sensibile attenzione nei confronti dell’ambiente, creando un legame tra arte e natura.

Lotta contro il cambiamento climatico

Migranti climatici: Le catastrofi ambientali sono una delle principali cause di migrazione. Il caso del Bangladesh

Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile

The Global Goas: I 17 punti ONU per la trasformazione del nostro pianeta. Da questi obiettivi nasce il concetto della terza edizione

Wasp Crew – La Salvezza

“La salvezza” racconta la tragedia dei migranti naufragi della nostra epoca, per raccontare un dramma sociale troppo sottovalutato.

Ozmo – Visione di Tondalo

Ozmo Visione di Tondalo – Un’imponente pittura murale ricontestualizzando in chiave contemporanea un’immagine classica.

Ozmo – Minotauro

Ozmo – Il Minotauro è un’opera murale di grandi dimensioni (28m x10m) realizzata sulla parete della biblioteca Mome di Chivasso.

Mani Sporche: la prima edizione del festival

Mani Sporche: la prima edizione intitolata Mani sporche e dedicata alla lotta contro la mafia e tutte le forme di criminalità organizzate.

Mrfijodor – Pavone

L’opera raffigura un pavone posizionato di profilo con la coda che si apre a ventaglio su uno sfondo viola, un rimando cromatico al cognome di Franca Viola, alla quale è dedicata l’opera

Wasp Crew – Italia Turrita

L’allegoria dell’Italia turrita ha origine nell’età antica. Da allora ha sempre accompagnato la penisola italica nel suo percorso storico.

Howlers Monkey Cru – Robin Sparklers

Robin Sparklers la versione al femminile di Robin Hood, l’eroe che, in un regno governato da un falso re, “ruba ai ricchi per dare ai poveri”

Fabio Petani – Promethium & Jasminum Officinalis

Promethium & Jasminum Officinalis è intervento incentrato sul concetto di muro che diventa la terra dove nascono botanica e chimica.

Vieni a trovarci sul nostro canale YouTube